6 agosto 2015

La classifica dei libri più venduti dal 27 luglio al 2 agosto


La sonnolenza estiva si trasmette anche alla nostra classifica che questa settimana si presenta praticamente inalterata rispetto alla puntata scorsa.
Il podio presenta una piccola variazione ospitando sul gradino più basso Era di maggio, nuovo giallo di Antonio Manzini con ancora protagonista il vicequestore Rocco Schiavone. Lo scrittore romano guadagna quindi una posizione, a scapito de L'angelo di Marchmont Hall, della scrittrice irlandese Lucinda Riley che oggi vediamo precipitare addirittura al decimo posto. Invariate invece le prime due posizioni con La ragazza del treno di Paula Hawkins che tiene dietro il famigerato Grey. Cinquanta sfumature di grigio raccontate da Christian di E. L. James . Nel mio piccolo vi posso confermare che è proprio il giallo dell'ex-giornalista americana il libro che vedo più spesso tra le mani dei passeggeri della metropolitana in questi ultimi giorni.
Guadagna un paio di posizioni anche La ferocia di Nicola Lagioia che prosegue a beneficiare dell'effetto vincita dello Strega, anche se sui social networks l'accoglienza è stata un po' tiepidina.
Alle sue spalle ricompare After primo volume della quadrilogia di Anna Todd uscito ormai l'anno scorso ma ora in rilancio dopo l'arrivo del secondo volume, Un cuore in mille pezzi, stabile in ottava posizione. Altra riapparizione interessante è L'amica geniale di Elena Ferrante che in questi mesi sta ottenendo una discreta visibilità anche all'estero e viene salutato come brillante esempio della nuova letteratura italiana su diverse riviste specializzate del mondo anglosassone.
E ricompare anche La giostra degli scambi di Andrea Camilleri, che era scivolato fuori dalla top ten nelle scorse settimane ma ora riguadagna qualche posizione, complice probabilmente le massicce partenze verso il mare degli italiani che a un buon Montalbano sotto l'ombrellone difficilmente sanno rinunciare.



Il libro più venduto:

La vita di Rachel non è di quelle che vorresti spiare. Vive sola, non ha amici, e ogni mattina prende lo stesso treno, che la porta dalla periferia di Londra al suo grigio lavoro in città. Quel viaggio sempre uguale è il momento preferito della sua giornata. Seduta accanto al finestrino, può osservare, non vista, le case e le strade che scorrono fuori e, quando il treno si ferma puntualmente a uno stop, può spiare una coppia, un uomo e una donna senza nome che ogni mattina fanno colazione in veranda. Un appuntamento cui Rachel, nella sua solitudine, si è affezionata. Li osserva, immagina le loro vite, ha perfino dato loro un nome: per lei, sono Jess e Jason, la coppia perfetta dalla vita perfetta. Non come la sua.

Ma una mattina Rachel, su quella veranda, vede qualcosa che non dovrebbe vedere. E da quel momento per lei cambia tutto. La rassicurante invenzione di Jess e Jason si sgretola, e la sua stessa vita diventerà inestricabilmente legata a quella della coppia. Ma che cos’ha visto davvero Rachel?



  • Titolo: La ragazza del treno
  • Autore: Paula Hawkins
  • Editore: Piemme
  • ISBN-13: 9788856637779
  • Pagine: 378
  • Prezzo: 19,50 Euro

  • Le posizioni dalla 2 alla 10:  

    2. Grey. Cinquanta sfumature di grigio raccontate da Christian - E. L. James (Mondadori - euro 19,00)
    3. Era di maggio - Antonio Manzini (Sellerio - euro 14,00)
    4. La ferocia - Nicola Lagioia (Einaudi - euro 19,50)
    5. After - Anna Todd (Sperling & Kupfer - euro 14,90)
    6. Tempi glaciali - Fred Vargas (Einaudi - euro 20,00)
    7. L'amica geniale Elena Ferrante (E/O - euro 18,00)
    8. After - Un cuore in mille pezzi - Anna Todd (Sperling & Kupfer - euro 14,90)
    9. La giostra degli scambi - Andrea Camilleri (Sellerio - euro 14,00)
    10. L'angelo di Marchmont Hall - Lucinda Riley (Giunti - euro 11,90)

    N.B. Le classifica è tratta dal sito www.wuz.it ed è elaborata dal Servizio Classifiche di Arianna. Il panel di riferimento è di oltre 1500 librerie aderenti al circuito Arianna. 

    2 Commenti a “La classifica dei libri più venduti dal 27 luglio al 2 agosto”

    • 6 agosto 2015 10:19

      La ragazza del treno di Paula Hawkins al primo posto. E' proprio vero che non importa come, purché se ne parli.

    • 6 agosto 2015 15:49

      Grey... mamma mia che tristezza.

    Posta un commento

     

    La Stamberga dei Lettori Copyright © 2011 | Template design by O Pregador | Powered by Blogger Templates