7 marzo 2015

Il Piccolo Principe arriva sul grande schermo

All’età di 71 anni, Il Piccolo Principe torna al cinema grazie alla regia di Mark Osborne, noto già al grande schermo per aver realizzato nel 2008 Kung fu Panda, le live action sequences di The Spongebob Squarepants Movie nel 2004 nonché l’omonima serie cartoon televisiva. Questi sono solo alcuni dei successi del celebre film-maker che ora torna a far parlare di sé con l’aiuto della Onyx Films nella realizzazione e della Paramount Pictures nella distribuzione in Usa del film tratto dal romanzo di Antoine de Saint-Exupéry.
Una nuova versione, quindi, che si affianca al celeberrimo musical di Stanley Donen del 1974, a sua volta preceduto dal lungometraggio del 1967 del lituano Arünas Zebriünas, e alle numerose serie in cartone animato prodotte negli anni, tra le quali ricordiamo quella in 39 episodi della televisione giapponese datata 1978 e quella del 2010 trasmessa sul canale francese France 3.
Il Piccolo Principe di Osborne, realizzato utilizzando sia tecniche di computer grafica che di stop-motion, si avvarrà della colonna sonora di Hans Zimmer, vincitore del premio Oscar come miglior colonna sonora originale nel 1994 per le musiche de Il Re Leone e nomination nel 2003 al Golden Globe per la miglior canzone originale (assieme a Bryan Adams) per Here I am di Spirit - Cavallo Selvaggio e apprezzatissimo per le soundtrack di grandi successi come L'ultimo Samurai, il Cavaliere Oscuro, Inception, 12 anni schiavo e il recentissimo Interstellar.

Al lavoro un cast di 250 grandi talenti provenienti dalla Disney Pixar e dalla Dreamworks, tutti uniti per portare al successo la creazione di Osborne. Riprendendo il comunicato stampa della Lucky Red ecco l’elenco degli attori scritturati per la versione originale: Peter De Sève (L’Era Glaciale, Mulan, A Bug’s life, Alla ricerca di Nemo), Lou Romano (Monsters & Co, Gli Incredibili, Up!), Hidetaka Yosumi (Bolt), Bob Persichetti (Mostri contro Alieni, Wallace & Gromit, Shrek 2, Il gatto con gli stivali), Jason Boose (Lilo & Stitch, Cars, Ratatouille, Wall-E, Up!), mentre le voci scelte, sempre per la versione originale, includono ben tre premi Oscar: Jeff Bridges per l’aviatore, Benicio Del Toro per il serpente, mentre Marion Cotillard darà la sua eleganza alla rosa. A loro si affiancheranno Mackenzie Foy per la bambina, Rachel McAdams nel ruolo della madre, James Franco in quello della volpe, Paul Giamatti sarà il professore, Albert Brooks l’uomo d’affari, Ricky Gervais il presuntuoso e Bud Cort il re, mentre la voce del piccolo principe sarà affidata a Riley Osborne.
La data di uscita prevista è il 7 ottobre del 2015 per le sale cinematografiche Usa mentre in Italia, grazie alla distribuzione della Lucky Red, arriverà probabilmente l'1 gennaio del 2016.
La storia vede protagonista l’aviatore ormai anziano che decide di condividere la sua avventura con una bambina, raccontandole di come abbia conosciuto il piccolo principe e dell'importanza di un'amicizia vera.
Raccontato in chiave cartoon con un principino che sembra tutto pepe, il film è un grande omaggio ad un cult assoluto tradotto in 250 lingue, un romanzo per bambini ma la cui lettura tra le righe è dedicata anche ai più grandi che meglio possono comprendere e così insegnare ai piccini l’amore per l’ambiente, il rispetto per se stessi e per gli altri e la pace.
In attesa di scoprire chi saranno le star scelte per la versione italiana, qui il trailer sottotitolato rilasciato dalla Lucky Red.

2 Commenti a “Il Piccolo Principe arriva sul grande schermo”

  • 12 marzo 2015 11:16
    Agave says:

    Sembra delizioso! Che bella la trovata di non rappresentare "solo" la storia, ma di introdurre anche il personaggio della bambina, ulteriore testimone. Perché sì, anche Antoine era un personaggio da fiaba, esattamente come il suo Piccolo principe. :)

  • 12 marzo 2015 19:13
    Chiara A. says:

    Si Agave la penso anche io come te! Spero ne venga fuori un gran bel lavoro :D

Posta un commento

 

La Stamberga dei Lettori Copyright © 2011 | Template design by O Pregador | Powered by Blogger Templates