12 luglio 2014

La saga di Shannara diventerà una serie tv

Ne ventilavano un film da trent'anni, ne avevano commissionato il pilot, ma finalmente ci siamo: MTV trasporrà il mondo di Shannara, creato dalla penna di Terry Brooks, in una serie tv.
Il pilot, di due ore, è stato scritto da Miles Milar e Al Gough (Smallville), sarà prodotto da Jon Favreau (precedentemente incaricato della regia), e verrà diretto da Jonathan Liebesman (World Invasion, La furia dei titani, Teenage Mutant Ninja Turtles).
La prima stagione conterà dieci episodi e sarà basata su Le pietre magiche di Shannara, secondo volume (terzo, se vogliamo contare anche il prequel Il primo re di Shannara) del ciclo che dà l'avvio alla saga, iniziata nel 1977 e oggi composta da più di venti romanzi. La scelta di partire dal secondo libro va forse ricercata nelle eccessive somiglianze del primo volume, La spada di Shannara, al Signore degli anelli, e nella presenza di una storia d'amore che sicuramente solleticherà i giovani telespettatori di MTV. Chi, non conoscendo i libri, si appresterà alla serie nella speranza di trovarvi Game of Thrones rimarrà deluso: il risultato sarà probabilmente molto simile a Legend of the Seeker - La spada della verità, si spera con una più alta qualità e una maggiore aderenza alla serie cartacea.

Protagonista del romanzo è Wil Ohmsford, nipote dello Shea che nel primo volume distrusse Brona, il Signore degli Inganni. Primo uomo a esservi accettato, Wil studia guarigione a Storlock, villaggio di gnomi.
Ma una minaccia si profila all'orizzonte. Ad Arborlon, capitale del regno degli elfi, sta appassendo l'Eterea, uno splendido albero creato all'alba dei tempi per mantenere i Demoni al di fuori dei confini del mondo, e qualcuno ha brutalmente assassinato gli Eletti, i suoi giovani custodi. Nelle Quattro Terre fa ritorno il Druido Allanon per convincere Wil a proteggere Amberle, l'ultima degli Eletti, nel lungo e pericoloso viaggio verso Arborlon e poi fino alla Fontana del Fuoco di Sangue. Wil non lo sa, ma il sacchetto di pietre regalatogli dal nonno non è un semplice portafortuna.



Le pietre magiche di Shannara di Terry Brooks - Mondadori, Oscar Mondadori (disponibile anche l'intera trilogia in unico volume) - Brossura, 504 pagine, 10.50 €
Ad Arborlon, la mitica capitale del regno degli Elfi, la popolazione sta per essere investita da uno spaventoso cataclisma. L'Eterea, la pianta magica che protegge tutto l'antico popolo dalle forze del male, sta soccombendo sotto un magico attacco. Da ogni parte stanno per irrompere mostri delle tenebre e demoni spaventosi. Solo il giovane Lauren, alla testa di un pugno di eroi, troverà il coraggio di opporsi alle forze del male.

2 Commenti a “La saga di Shannara diventerà una serie tv”

  • 12 luglio 2014 15:22

    Ottima notizia: speriamo per il meglio allora :)

  • 12 luglio 2014 20:44
    Salomon Xeno says:

    Mi piaceva, la trilogia (altri libri non ne ho letti). E non avendo letto Goodkind, non sono rimasto deluso da The Legend of the Seeker... anche perché c'era Raimi a produrre e ricordava ogni tanto il suo Hercules.
    Ottima notizia!

Posta un commento

 

La Stamberga dei Lettori Copyright © 2011 | Template design by O Pregador | Powered by Blogger Templates