26 maggio 2014

Speciale Fantascienza: Dirk Gently. Agenzia di Investigazione Olistica - Douglas Adams

Douglas Adams nasce a Cambridge l'11 marzo del 1952. Dopo aver frequentato l'Università di Cambridge e aver ottenuto un Bachelor of Arts nel 1974, ottiene una laurea di secondo livello in letteratura inglese al St John's College. Prima di laurearsi, nel 1972 contribuisce a scrivere un episodio della serie Monty Python's Flying Circus e successivamente lavora anche per la serie Doctor Who. Il vero successo, però, arriva nel 1979 con l'adattamento cartaceo della sua serie radiofonica Guida Galattica per Autostoppisti, che nel 1982 diventa anche una serie tv della BBC. Questa è sicuramente la più conosciuta tra le sue opere, tanto da valergli il Golden Pen nel 1984 - il più giovane a ricevere il premio - e da vendere milioni di copie nel mondo. La serie è composta da cinque libri, anche se nelle intenzioni dell'autore avrebbero dovuto essere solamente tre. Oltre a Guida Galattica per Autostoppisti (prima edizione italiana Urania N. 843, A. Mondadori, 1980), la serie è composta da Il Ristorante al Termine dell'Universo (prima edizione italiana Urania N. 968, A. Mondadori, 1984), La Vita, l'Universo e Tutto Quanto (prima edizione italiana Urania N. 973, A. Mondadori, 1984), Addio e Grazie per Tutto il Pesce (prima edizione italiana Urania N. 1028, A. Mondadori, 1986) e Praticamente Innocuo (prima edizione italiana Urania N. 1209, A. Mondadori, 1993). In aggiunta, è uscito nel 2010 in Italia quello che è considerato il sesto volume della serie, scritto da Eoin Colfer: E un'altra cosa... (Strade Blu, 2010).
Oltre al ciclo della Guida Galattica, Adams è autore della serie Dirk Gently: Dirk Gently: Agenzia di Investigazione Olistica (Mondadori, 2012), La Lunga Oscura Pausa Caffè dell'Anima (Mondadori, 2011) e Il Salmone del Dubbio (Mondadori, 2002). Quest'ultimo romanzo avrebbe dovuto essere un trait d'union con la serie della Guida Galattica, ma è rimasto incompiuto a causa della prematura morte dell'autore, avvenuta l'11 maggio 2001 a causa di un attacco cardiaco, quando nelle sale stava per uscire il film tratto da Guida Galattica (con Martin Freeman e Zooey Deschanel). In suo onore, il 25 maggio si festeggia il Towel Day.


La letteratura britannica ha offerto al mondo una gloriosa tradizione di Grandi Investigatori. E tra questi Dirk Gently certamente... non c'è! Titolare dell'agenzia di investigazione olistica che porta il suo nome, è perennemente al verde, nonché fermamente convinto dell'esistenza di una "fondamentale interconnessione di tutte le cose". La sua specialità sono i casi di gatti scomparsi. Sta proprio inseguendo le tracce di un felino quando incontra un vecchio amico del college, Richard MacDuff, sospettato dell'omicidio del fratello della sua fidanzata, nonché suo capo. Dirk decide di aiutarlo a dimostrare la propria innocenza, e finisce così per essere trascinato in un'avventura surreale e divertentissima, i cui protagonisti sono un divano irrimediabilmente incastrato sulle scale, un Monaco Elettrico difettoso, il poeta Samuel Taylor Coleridge e una macchina del tempo. La sua missione? Una bazzecola, deve solo salvare l'umanità dall'estinzione.

Recensione

Per buona parte della storia, di fantascienza non c'è traccia. Quindi è molto facile chiedersi quale potrebbe essere il punto di contatto tra lo speciale di questo mese e Dirk Gently: Agenzia di Investigazione Olistica. Ovviamente, il nome di Douglas Adams potrebbe far comprare l'opera a scatola chiusa ad ogni fan del genere che si rispetti, ma non è facile ritrovarsi a leggere di un protagonista che non appare mai prima della metà del libro, di fantasmi e professori pasticcioni – tra loro anche una vecchia conoscenza per chi ha letto Shada, dal ruolo fondamentale - che citano a memoria La ballata del vecchio marinaio di Coleridge.

Cosa c'entra tutto questo con la fantascienza? L'unica cosa che può tenere desta l'attenzione dell'appassionato è il misterioso quanto difettoso essere detto “Monaco Elettrico”, una specie di elettrodomestico che, come la lavastoviglie che lava i piatti impostato dalla casalinga, crede in tutto ciò che gli viene detto in vece del proprietario. Andando avanti con le pagine – che filano lisce come l'olio grazie alla tipica comicità di Adams, nonostante con la traduzione molti giochi di parole vengano irrimediabilmente persi – ci si rende conto che il talento dell'autore non si è esaurito con la saga della Guida Galattica per Autostoppisti: basta il momento della discussione sul paradosso del Gatto di Schrödinger per capire quanta profonda e raffinata conoscenza ci sia dietro le sue parole, senza tra l'altro che queste rischino di andare fuori contesto rimanendo solamente un pourparler fine a se stesso.

In cosa consiste, però, l'investigazione olistica? Qui siamo dichiaratamente agli antipodi dello Sherlock Holmes di Doyle: Dirk Gently – o Svlad Cjelli, o mille altri nomi usati per rimanere sotto copertura – , personaggio poco simpatico dalla grande intelligenza e dalla parlantina avvolgente, crede che il tutto sia superiore alla somma delle parti che lo compongono e che sia inutile soffermarsi su un piccolo indizio alla volta. Anche per questo motivo la narrazione viene costruita pezzo dopo pezzo, fino al raggiungimento della pienezza del significato solo con il colpo di scena finale. Per lungo tempo si seguono le storie dei protagonisti che sembrano difficilmente intrecciabili tra di loro chiedendosi dove vorrà andare a parare Adams e, quando infine lo si scopre, si rimane incredibilmente a bocca aperta.

In conclusione, Dirk Gently: Agenzia di Investigazione Olistica è un ottimo romanzo di fantascienza mascherato da giallo. Le cose assurde che accadono hanno tutte un motivo nella trama e riescono a dare un'ampia dimostrazione di cosa voglia dire la parola “olistico”. Essendo il primo di una trilogia, vedremo ancora lo stralunato Dirk Gently e il suo pragmatico aiutante Richard McDuff. Da ricordare anche che la BBC ha prodotto un telefilm dallo stesso titolo del romanzo.

Giudizio:

+4stelle+

Dettagli del libro

  • Titolo: Dirk Gently: Agenzia di Investigazione Olistica
  • Titolo originale: Dirk Gently's Holistic Detective Agency
  • Autore: Douglas Adams
  • Traduttore: A. Buzzi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Piccola Biblioteca Oscar Mondadori
  • Data di Pubblicazione: Maggio 1987
  • ISBN-13: 9788804620839
  • Pagine: 293
  • Formato - Prezzo: Brossura - Euro 11,00

1 Commenti:

  • 26 maggio 2014 21:05

    "Dirk Gently ...." è il primo di Adams che ho letto e l'ho adorato da lì a valanga ho letto il resto ... :-)
    E siccome è stato il primo come spesso accade mi pare sia il suo più bello ( prospettiva personale)!

Posta un commento

 

La Stamberga dei Lettori Copyright © 2011 | Template design by O Pregador | Powered by Blogger Templates