2 luglio 2011

Dal libro al telefilm: American Gods di Neil Gaiman e altro ancora

Dopo il grande successo della trasposizione televisiva della serie fantasy di George R. R. Martin, la statunitense HBO si prepara per un altro colpaccio: il bestseller American Gods di Neil Gaiman!
La serie verrà prodotta dalla Playtone Productions di Tom Hanks: sono previste ben sei stagioni, ognuna di 10-12 episodi della durata di un'ora e con un budget di 35-40 milioni di dollari. Come già per Game Of Thrones, Neil Gaiman dovrebbe prendere parte al progetto come sceneggiatore e produttore esecutivo. Il numero delle stagioni insieme a qualche indiscrezione lasciano intendere che la serie partirà dal romanzo per poi proseguire verso vie inesplorate. Per il debutto della serie dovremo attendere il 2013.

Qualcosa sul romanzo: pubblicato nel 2001 e vincitore del Premio Hugo 2002, è il quarto e probabilmente più famoso romanzo dello scrittore. Protagonista del libro è il galeotto Shadow: rimesso in libertà, viene assunto come guardia del corpo da uno strambo figuro di nome Wednesday, dietro al quale si cela il dio nordico Odino. In una realtà che è in tutto e per tutto la nostra, Shadow scopre l'esistenza delle molteplici divinità del mondo, tenute in vita unicamente dalla fede e dalle preghiere dei loro fedeli. Wednesday/Odino si sta preparando ad un'epica guerra tra le antiche e ormai dimenticate divinità e le personificazioni delle moderne credenze. Ma niente è come sembra.

Diverse indiscrezioni riguardano invece il suo successivo romanzo, Anansi Boys. Si tratta di una sorta di spin-off, ambientato nello stesso mondo mitologico di American Gods. Il romanzo non rientrerà nella serie, come verrebbe naturale da pensare: a lungo si è parlato di un film - e lo stesso Gaiman affermò più volte di lavorare alla sceneggiatura. In una recente intervista a MTV Gaiman stesso, smentendo il fraintendimento di Anansi Boys come seguito di American Gods ha ammesso la possibilità di trarne una miniserie. Sempre in questa intervista, ha inoltre annunciato la produzione di un'altra miniserie dedicata a Good Omens, il suo primo romanzo scritto insieme al genio del fantasy parodico Terry Pratchett: dopo diversi tentativi lunghi anni di farne un film, questa sembrerebbe la volta buona!

Neil Gaiman, autore di romanzi e libri per bambini, è soprattutto noto per le sue graphic novel, a cominciare dalla fortunatissima e pluripremiata serie The Sandman. Gaiman ha lavorato più volte per il piccolo e grande schermo: nel 1996 scrisse per la BBC la miniserie in sei episodi Nessun Dove, contemporaneamente adattata in forma di romanzo. Il suo terzo romanzo, Stardust, è stato invece portato sul grande schermo nel 2007, così come il libro per bambini Coraline. Da non dimenticare la sceneggiatura che Gaiman ha scritto più recentemente per il film Beowulf, sempre del 2007, e infine il film originale Mirrormask, scritto e prodotto con l'amico illustratore (e regista) Dave McKean. Da ultimo, la sceneggiatura di un episodio della sesta stagione di Doctor Who nuova serie.

4 Commenti a “Dal libro al telefilm: American Gods di Neil Gaiman e altro ancora”

  • 2 luglio 2011 12:36
    sakura87 says:

    La serie tv di American Gods! E' il mio romanzo preferito di Gaiman!
    (e finalmente sono riuscita a trovare in pdf Buona Apocalisse a tutti!)

  • 2 luglio 2011 15:20
    Tancredi says:

    Io sono già in trepidante attesa! Ne sentivo parlare in realtà da un annetto, ma finalmente è venuto fuori l'annuncio ufficiale.

  • 4 luglio 2011 11:36
    Daniele says:

    Quoto Sakura! Peccato che secondo me "Buona apocalisse a tutti" non è all'altezza della fama dei due autori.

  • 6 luglio 2011 16:21
    nebula91 says:

    Sono molto curiosa di vedere cosa verrà fuori!

Posta un commento

 

La Stamberga dei Lettori Copyright © 2011 | Template design by O Pregador | Powered by Blogger Templates