19 gennaio 2016

2016: Nuovi adattamenti cinematografici in arrivo nei prossimi mesi

Il solito - talvolta vincente, talvolta deludente - connubio tra letteratura e cinema porta nelle sale, come ogni anno, una carrellata di adattamenti cinematografici tratti da opere letterarie. Vediamo cosa ci riserva la prima metà di questo 2016.


Il primo, uscito nelle sale cinematografiche martedì 5 gennaio, è Macbeth di Justin Kurzel. Protagonista del nuovo rigoroso adattamento della tragedia shakespeariana è Michael Fassbender nei panni del tormentato Barone di Glamis e generale del re di Scozia che, spinto dalle brame dell'ambiziosa moglie (Marion Cotillard), si renderà colpevole di un'efferata e sempre più lunga catena di delitti.
Dopo Orson Welles, Roman Polanski e Akira Kurosawa, Justin Kurzel ci riporta nella Scozia dell'undicesimo secolo spettacolarizzando uno dei più popolari capolavori di Shakespeare con battaglie sanguinose e lunghe riprese in esterni che molto richiamano Braveheart (Macbeth al tempo del Trono di spade, recita uno strillo).




Già nelle sale anche il film scritto, diretto e prodotto da Alejandro González Iñárritu, Revenant. Redivivo, basato sull'omonimo romanzo del 2003 di Michael Punke (Einaudi 2014). Il film, con Leonardo Di Caprio nel ruolo protagonista, è basato sulla vera storia di Hugh Glass, assunto per una battuta di caccia e abbandonato e tradito in punto di morte dai compagni lungo la Frontiera Americana. Sopravvissuto contro ogni probabilità, Hugh tenta disperatamente di rimanere in vita tra stenti e tormente di neve, alla ricerca del compagno John Fitzgerald (Tom Hardy) per poter vendicare l'assassinio del figlio.
Il film si è già aggiudicato tre Golden Globe, tra cui quello per Miglior Film Drammatico, e ha ricevuto ben dodici nomination agli Oscar, tra cui Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Attore Protagonista (che sia l'anno buono per Leonardo Di Caprio?), Miglior Attore Non Protagonista (Tom Hardy).




Previsto invece per febbraio l'adattamento del mash-up horror dell'arcinoto romanzo di Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio e zombie: alle vicende romantiche delle sorelle Bennet, l'autore Seth Grahame-Smith aveva aggiunto nientemeno che un'invasione di zombie causata da un'epidemia scoppiata in Inghilterra. Sostituite cuffiette e mussole con arti marziali e armi proprie e improprie, le sorelle Bennet si dimostreranno perfettamente in grado di difendersi da sole.
L'adattamento della commedia horror è a opera di Burr Steers. L'intrepida Elizabeth Bennet sarà Lily James (lanciata dalla serie tv Downton Abbey e ri-lanciata dall'ultima versione cinematografica di Cenerentola), mentre Sam Riley (On the Road, Suite Francese) interpreterà tenebroso Darcy. Nel cast anche Matt Smith che, smessi i panni dell'Undicesimo Dottore, presterà il volto all'odioso Mr. Collins, e Lena Hadley, la Cersei del Trono di Spade, che interpreterà Lady Catherine de Bourgh.




Sempre per febbraio è previsto La Quinta Onda, diretto da J Blakeson e tratto dal romanzo di Yancey Rick (primo di una trilogia, pubblicato da Mondadori nel 2014). Destinato ai "giovani adulti", il film narra la storia dell'adolescente Cassie Sullivan alla ricerca del fratellino Sammy, in un mondo sconquassato da invasioni aliene sempre più mortali.
Nel cast, tra gli altri, Chloë Grace Moretz (Kick-Ass 1-2, Carrie - Lo sguardo di Satana) nel ruolo della protagonista, Nick Robinson (Jurassic World), Liev Schreiber (Scream 1-2-3, L'amore ai tempi del colera, X-Men le origini - Wolverine).




Per restare in tema young adult, continua la trasposizione cinematografica della serie distopica di Veronica Roth con Allegiant, terzo film della serie diretta da Robert Schwentke che, per continuare la tradizione della doppia trasposizione degli ultimi volumi delle saghe iniziata da Harry Potter e proseguita da Hunger Games, adatta la prima metà dell'omonimo libro. Proseguono dunque le avventure di Tris (Shailene Woodley), stavolta in fuga da Chicago con l'amato Four (Theo James).
In uscita il 6 aprile




Concludiamo infine con due classici per l'infanzia i cui adattamenti arriveranno nelle sale ad aprile e maggio: il primo è Il libro della giungla, remake in live action del film Disney del 1967. Diretto da Jon Favreau, il film riporta al cinema la celeberrima storia di Mowgli, il cucciolo d'uomo allevato dai lupi e destinato a scontrarsi con la tigre Shere Khan, narrata dal grande Rudyard Kipling. Nel cast di doppiatori Bill Murray (Baloo), Ben Kingsley (Bagheera), Scarlett Johansson (Kaa), Christopher Walken (Re Luigi).




Il secondo è il seguito del discusso Alice in Wonderland di Tim Burton, Alice attraverso lo specchio, diretto stavolta da James Bobin.
Anni dopo le avventure di Alice in Wonderland, Alice torna in Inghilterra. Un magico specchio la riporta nel Sottomondo, dove il Cappellaio Matto ha perduto la sua Moltezza: la Regina Bianca la manda dunque a recuperare la Cronosfera, un artefatto magico che la condurrà indietro nel tempo.
Il film, previsto per il 27 maggio, potrà ancora contare sulla presenza di Mia Wasikowska (Jane Eyre, Albert Nobbs) come protagonista, di Johnny Depp nei panni del Cappellaio Matto, e di Helena Bonham Carter e Anne Hathaway rispettivamente come la Regina Rossa e la Regina Bianca. Nel cast anche Sacha Baron Cohen (Borat, I Miserabili), che interpreterà l'antagonista Tempo. Ultima interpretazione di Alan Rickman, il Brucaliffo avrà ancora una volta la sua voce.



2 Commenti a “2016: Nuovi adattamenti cinematografici in arrivo nei prossimi mesi”

  • 19 gennaio 2016 10:08
    Gaia Lps says:

    Tutti film molto interessanti *_* Revenant dovrei vederlo stasera al cinema ^_^

  • 19 gennaio 2016 13:38
    IlariaAlways says:

    Da vedere assolutamente Alice attraverso lo specchio e La quinta onda. O&P&Z non mi convince troppo ma credo gli darò una possibilità, sempre che non rovinino l'originale.

Posta un commento

 

La Stamberga dei Lettori Copyright © 2011 | Template design by O Pregador | Powered by Blogger Templates