20 ottobre 2011

Chiamami col tuo nome - André Aciman

Vent'anni fa, un'estate in Riviera, una di quelle estati che segnano la vita per sempre. Elio ha diciassette anni, e per lui sono appena iniziate le vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure. Figlio di un professore universitario, musicista sensibile, decisamente colto per la sua età, il ragazzo aspetta come ogni anno "l'ospite dell'estate, l'ennesima scocciatura": uno studente in arrivo da New York per lavorare alla sua tesi di post dottorato. Ma Oliver, il giovane americano, conquista tutti con la sua bellezza e i modi disinvolti. Anche Elio ne è irretito. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici. E tra loro nasce un desiderio inesorabile quanto inatteso, vissuto fino in fondo, dalla sofferenza all'estasi. "Chiamami col tuo nome" è la storia di un paradiso scoperto e già perduto, una meditazione proustiana sul tempo e sul desiderio, una domanda che resta aperta finché Elio e Oliver si ritroveranno un giorno a confessare a se stessi che "questa cosa che quasi non fu mai ancora ci tenta".

Recensione

Chi pensa di avere davanti l'ennesimo romanzetto adolescenziale sul più classico degli amori a scadenza, quello estivo, si sbaglia di grosso: e ben presto si ritroverà rapito incredibilmente da un romanzo che parla di tutti, a tutti. Chiamami col tuo nome è un romanzo sulla giovinezza, come stagione ideale e perfetta - più dell'estate! - per vivere l'amore. L'esaltazione di un tempo preso in prestito, ben presto perduto, di proustiana memoria.

Scritto in maniera affascinante e meravigliosa, con una grande ricchezza lessicale, Chiamami col tuo nome è un romanzo che ammalia e coinvolge: tra i profumi e i sapori dell'estate italiana si consuma lentamente, con una precisa scansione del tempo, che mai si fa sottomettere, l'amore inatteso e inevitabile tra il giovane Elio, adolescente atipico, figlio di un docente universitario, sicuro di sé ma non della propria sessualità, amante della musica e della letteratura, e Oliver, un promettente ricercatore americano. Quello tra i due ragazzi è un amore che cerca di dipanarsi nella fitta trama del tempo e dello spazio, alla ricerca di momenti e spazi per sé: la spiaggia di mattina, la camera di notte, fino ad estendersi alla città di Roma, di cui ogni angolo diviene palcoscenico ideale del loro amore. Ma il tempo, inevitabilmente, scorre: ed è proprio questo a far soffrire le persone.

Giudizio:

+5stelle+

Dettagli del libro

  • Titolo originale: Call Me By Your Name
  • Autore: André Aciman
  • Traduttore: V. Bastia
  • Editore: Guanda
  • Data di Pubblicazione:2011
  • Collana: Le fenici tascabili
  • ISBN-13: 9788860889836
  • Pagine: 271
  • Formato - Prezzo: Brossura - 12,00 Euro

3 Commenti a “Chiamami col tuo nome - André Aciman”

  • 20 ottobre 2011 19:13
    katia860 says:

    Ciao, sarà circa due anni (se non di più), che ho acquistato questo libro e si trova sul mio comodino. Non so, non trovo l'ispirazione, vorrei riuscire a leggerlo. Comunque bella recensione, molto invitante.

  • 20 ottobre 2011 19:33
    Tancredi says:

    Ovviamente lo consiglio! Nonostante la portata di certe riflessioni non si tratta di una lettura pesante, affatto. Inizialo e vedrai che non riuscirai a smettere di leggere!

  • 25 dicembre 2012 09:39

    E' nella mia wish list e la tua recensione mi ha convinto. Lo leggerò. MI ispira tantissimo.

Posta un commento

 

La Stamberga dei Lettori Copyright © 2011 | Template design by O Pregador | Powered by Blogger Templates