11 marzo 2009

Uomini che odiano le donne - Stieg Larsson

Sono passati molti anni da quando Harriet, nipote prediletta del potente industriale Henrik Vanger, è scomparsa senza lasciare traccia. Da allora, ogni anno l'invio di un dono anonimo riapre la vicenda, un rito che si ripete puntuale e risveglia l'inquietudine di un enigma mai risolto. Ormai molto vecchio, Henrik Vanger decide di tentare per l'ultima volta di far luce sul mistero che ha segnato tutta la sua vita. L'incarico di cercare la verità è affidato a Mikael Blomkvist: quarantenne di grande fascino, Blomkvist è un giornalista di successo che guida la rivista Millenium, specializzata in reportage di denuncia sulla corruzione e gli affari loschi del mondo imprenditoriale. Sulle coste del Mar Baltico, con l'aiuto di Lisbeth Salander, giovane e abilissima hacker, indimenticabile protagonista femminile al suo fianco, ribelle e inquieta, Blomkvist indaga a fondo nella storia della famiglia Vanger. E più scava, più le scoperte sono spaventose.

Recensione

Un gran bel giallo. Non esattamente il capolavoro che mi aspettavo, dato l'enorme successo sia di critica che di pubblico, ma mi è piaciuto molto. L'intreccio è costruito molto bene e veramente avvincente, una sorta di mistero della camera chiusa traslato nel freddo della penisola scandinava. I protagonisti sono figure del tutto anticonvenzionali rispetto alla tipologia del detective classico (in effetti detective non lo sono per niente) e hanno personalità che contribuiscono a rendere il romanzo ancora più coinvolgente. In particolare, Lisbeth è un personaggio incredibile, complicato, misterioso e contraddittorio, che alterna durezza a una forte sensibilità.

La pecca più grossa è nello stile, un po' terra-terra, poco incalzante e a volte con delle lungaggini non necessarie; diciamo che a volte si ha l'impressione che Larsson confonda il concetto di "realismo" con il concetto di "lista della spesa". E' possibile, però, che questo sia dovuto al fatto che l'autore è morto poco dopo aver terminato la scrittura dei tre romanzi della serie e quindi prima di avere il tempo di fare un po' di revisione.
In conclusione comunque un giudizio più che positivo, un romanzo che può soddisfare sia gli amanti dei gialli "vecchio stile" sia coloro che cercano un'ambientazione originale.

Dettagli del libro

  • Titolo: Uomini che odiano le donne
  • Titolo originale: Män som hatar kvinnor
  • Autore: Stieg Larsson
  • Traduttore: Carmen Giorgetti Cima
  • Editore: Marsilio
  • Data di Pubblicazione: 2007
  • Collana: Farfalle - I gialli
  • ISBN-13: 978881793322
  • Pagine: 676
  • Formato - Prezzo: Brossura - 18,00 Euro

5 Commenti a “Uomini che odiano le donne - Stieg Larsson”

  • 11 marzo 2009 10:16
    Eleonora says:

    Bella recensione, tutti i difetti del libro di cui hai parlato, li ho riscontrati anch'io...il problema è che comunque ho dovuto finirlo in tre giorni, non riuscivo a chiuderlo...e così anche per il secondo volume. Non sarà un capolavoro, ma è una droga, una volta iniziato non si riesce a smettere!

  • 11 marzo 2009 11:40
    Valetta97 says:

    Grazie. Comunque hai proprio ragione, nonostante i difetti nello stile (che secondo sono ancora più evidenti nei romanzi successivi) anch'io non sono riuscita a mollarli fino alla fine.

  • 11 marzo 2009 21:35
    Eleonora says:

    Sì, hai ragione, già "La ragazza che iocava con il fuoco", mi piaciuto leggermente meno, sempre per le vicende un pò forzate, la poca profondità psicologica e tutto quello che hai scritto nella recensione. Però ho pensato che forse i "secondi episodi", dovendo fare da tramite tra i primi e i terzi, sono sempre meno belli. Ciò non toglie che io non veda l'ora di cominciare l'ultimo volume, che mi aspetta sul comodino già da qualche giorno!

  • 14 marzo 2009 09:59
    Anonimo says:

    complimenti per la recensione, non vedo l'ora di cominciarlo ^^

  • 18 marzo 2009 14:40
    Jamie says:

    Le prime 100 pagine mi sono sembrate leggermente noiose, ma ora ammetto di avere la tentazione di passare alle ultime pagine per capire che fine ha fatto Harriet ^^

Posta un commento

 

La Stamberga dei Lettori Copyright © 2011 | Template design by O Pregador | Powered by Blogger Templates